#mifid II

MIFID-2

 

Trasparenza, valorizzazione della gamma di offerta di prodotti, professionalità e servizio continuo garantito.

Il Mifid II insieme alle nuove direttive comunitarie porta più opportunità per gli stake holder del private banking. Più possibilità di investimenti sicuri dunque per i privati.

Un nuovo orientamento verso gli ETF e quei prodotti di gamma asset non finanziari, la segmentazione della clientela, la consulenza finanziaria e l'assistenza continuativa saranno il motore per un nuovo servizio volto alla qualità e alla trasparenza.

Gli ETF offrono diversi vantaggi, sono indicizzati, quindi gestiti a basse commissioni, sono titoli fissi, quindi non suscettibili a variazioni continue.

Le nuove direttiva obbligano ad esplicitare il costo di investimento.

Si avrà un servizio di qualità con un contenuto di servizio nettamente migliorato.

Lo stesso costo si divide tra il costo del prodotto e quello della sua distribuzione.

La composizione del prodotto finanziario sarà dunque trasparente. Prima il costo del prodotto era un tutt'uno, adesso sarà chiaro anche grazie al fee based, ovvero la consulenza a parcella, esplicitare ogni voce di costo in modo da garantire più trasparenza e un servizio migliore.

 

Noi restiamo presenti per qualsiasi altra vostra domanda, chiarimento o curiosità, riguardo ETF e investimenti sicuri.

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento